Tricologo Milano

Chi è il tricologo Milano e cosa fa?

Quando parliamo di tricologo parliamo del professionista medico che si occupa di studiare, analizzare e curare il cuoio capelluto e i capelli.

Un professionista di settore potremmo definirlo perché oltre a questi due settori non si occupa d'altro, dal momento però che molto spesso le problematiche che si riscontrano in queste due zone sono causate da stress, cattive abitudini ed altre patologie completamente indifferenti alla cura dei capelli allora il tricologo si trova a confrontarsi con molti altri professionisti a seconda delle problematiche che vengono riscontrate.

 

In quali casi ci rivolgiamo a questo professionista?


Ciò che ci porta a rivolgerci ad un tricologo Milano sono differenti problematiche in cui possiamo imbatterci. L’elenco dei problemi che possiamo riscontrare nella zona della cute e dei capelli è infinita ma possiamo stilare una lista delle cause più comuni che portano molti pazienti a rivolgersi a questo medico specialista:

  • Caduta dei capelli
  • Stempiatura
  • Capelli grassi o al contrario molto secchi
  • Cute secca o al contrario molto grassa
  • Dermatite in questa zona
  • Calvizie
  • Follicolite
  • Psoriasi
  • Alopecia

Il tricologo analizzerà la situazione del paziente a fondo e in base alla sua situazione stabilirà quali sono le terapie da seguire e da intraprendere per risolvere la problematica.

Come si svolge la visita medica del tricologo Milano

Il tricologo Milano svolge la sua visita medica molto semplicemente suddividendola in due parti, andiamo ad analizzarla meglio cosi da essere pronti qualora scegliamo di rivolgerci a questo professionista.

La prima parte della visita è un reperimento di informazioni, si analizzano i sintomi che hanno portato il paziente a rivolgersi al medico.

Vengono chieste informazioni sulle proprie abitudini tra queste riscontriamo abitudini alimentari, abitudini lavorative, stile di vita, attività fisica svolta, eventuali patologie del paziente e storia clinica dei famigliari.

Molte malattie sono ereditarie e questo comprende anche le malattie legate al cuoio capelluto, se volessimo citarne una ci basterebbe citare la calvizie che è una malattia ereditaria tra le più diffuse in Europa. Pensate che la calvizie colpisce circa l’80% della popolazione maschile europea.

Non c’è motivo perciò di escludere nessun tipo di informazione, maggiori informazioni daremo al professionista che scegliamo più sarà in grado di darci un quadro clinico completo.

Dopo la prima fase troviamo la fase clou della visita ossia l’analisi del cuoio capelluto che avviene attraverso macchinari specifici.

Terminata anche questa fase il professionista tricologo avrà un quadro completo della situazione, qualora lo ritenga necessario può richiedere ulteriori test ed esami altrimenti ci fornirà direttamente la terapia da mettere in atto.

Quali altri esami possiamo svolgere dal tricologo?

Milano è una città molto grande ed imbatterci in medici professionisti è un gioco da ragazzi.

  • Wash test ossia una conta del numero di capelli che cadono durante la normale procedura di lavaggio dei capelli
  • Sebotromia serve a misurare l’effettiva produzione di sebo da parte del nostro cuoio capelluto. La produzione eccessiva di sebo avviene dalle ghiandole ed è a causa loro se poi ci imbattiamo nei capelli grassi.
  • Tricometria si utilizza per misurare il diametro del capello utile quando abbiamo dei capelli molto sensibili e dalla facile rottura.
  • Pull test viene attuato per testare la resistenza dei capelli.

Come reperire un tricologo Milano ?

Il tricologo Milano sceglie di eseguire esami più specifici qualora lo ritenga necessario tra i più richiesti troviamo:

È pur vero però che se non conosciamo personalmente il professionista affidarci al medico diventa un po' come un terno a lotto. Come in ogni campo della vita troviamo persone più competenti e persone meno competenti, quando si tratta della nostra salute è bene perciò affidarci a degli esperti.

La scelta perciò ricade sullo scegliere una struttura privata o una struttura pubblica che mette a disposizione la possibilità di fare una visita dal tricologo Milano. Saranno entrambe le strutture a vagliare le competenze mediche quindi da parte nostra non possiamo far altro che affidarci ad una di esse.

È pur vero però che le due strutture presentano delle caratteristiche differenti, tra le due la soluzione migliore è sicuramente la struttura medica privata ed ora scopriamo il perché:

  • Professionisti reperibili senza lunghe attese al contrario delle strutture pubbliche che potrebbero lasciarci attendere mesi prima di darci un appuntamento.
  • Possibilità di trovare in un’unica struttura tutto quello di cui abbiamo bisogno e quindi anche di effettuare i test e le analisi che ci vengono richieste dal tricologo.
  • Appuntamenti puntuali e professionisti precisi
  • Medici disposti a seguirci lungo tutto il nostro percorso, un unico medico che ci seguirà conoscendo perfettamente il nostro quadro clinico.

Scegliere una struttura privata ci permette perciò di trovare subito il professionista che fa per noi e di cominciare la cura immediatamente andando così ad eliminare un problema che può creare anche disagi psicologici.

Infatti quando si tratta di capelli e della loro caduta che siano donne o uomini a perderli poco importa perché a livello psicologico l’avvenimento ha sicuramente un grande impatto. Poter curare questo problema ci permette di stare bene con noi stessi.

Prenota una visita privata


oppure