Andrologo Milano

Conosci il professionista andrologo Milano?

Molto spesso viene confuso con l’urologo, entrambe le professioni sono simile e anche gli ambiti ma andiamo a scoprire di cosa si occupa nel dettaglio un andrologo.

Si sente molto poco parlare di Andrologo ma in realtà questo professionista è molto ricercato e popolare. Il suo studio di settore riguarda l’apparato maschile ed in particolar modo l’apparato urinario e quello riproduttivo. Ed è proprio per questi motivi che molto spesso si tende a confonderlo con l’urologo senza sapere però che l’ andrologo Milano è un professionista urologo che ha scelto di specializzare le sue competenze in materia solo nell’ambito maschile.

Mentre come sappiamo bene l’urologo si occupa anche dell’apparato femminile. Questo professionista negli ultimi è diventato sempre più ricercato perché grazie a lui un uomo può risolvere moltissime problematiche.

Ti è mai capitato di avere problemi di erezione? Oppure dei semplici problemi urinari? Oppure hai bisogno di una circoncisione? In tutti questi casi devi rivolgerti unicamente ad un andrologo.

Sebbene l’urologo abbia le competenze per eseguire i studi di settore e arrivare alle problematiche che può presentare il corpo umano maschile solamente l’andrologo Milano riesce a indirizzarci verso la giusta terapia o soluzione al nostro problema.

 

Chi è l’andrologo Milano e quando dobbiamo rivolgerci a questo professionista ?

L’andrologo è un medico internista professionista che si occupa di studiare e curare tutte le patologie legate all’apparato riproduttivo maschile e all’apparato urinario maschile. Ci rivolgiamo a lui ogni volta abbiamo problematiche simile a :

  • Disfunzione erettile e quindi impotenza
  • Problemi di fertilità
  • Orchite ossia infezione dei testicoli
  • Criptorchidismo ossia quando uno dei testicoli non è posizionato correttamente
  • Ipospadia ossia quando la struttura dell’uretra è alterata.
  • Balanite o altre infezioni del pene.
  • Malattia di Peyronie ossia quello più comunemente conosciuto come pene curvo
  • Eiaculazione retrograda ossia quando la eiaculazione avviene internamente verso la vescica e non esternamente.
  • Vasectomia ossia la sterilizzazione permanente dell’uomo.
  • La circoncisione asportazione totale del prepuzio
  • Varie ed eventuali patologie infettive batteriche riscontrate all’apparato riproduttivo maschile.
  • Varie e diverse patologie riscontrate all’apparato urinario quindi legate anche alla prostata e alla vescica.
  • Problematiche ed infezioni nate post rapporto sessuale.
  • Molte altre patologie e problematiche.

Come possiamo notare l’andrologo ha davvero un notevole settore medico di cui occuparsi.

Quindi qualora ci imbattiamo in una di queste problematiche tutto quello che dobbiamo fare è rivolgerci esattamente a lui senza andare alla ricerca di altri professionisti.

Quali esami possono essere svolti da un andrologo?

La prima cosa che svolgiamo quando ci rivolgiamo ad un andrologo è una visita andrologica. La visita si svolge nella seguente maniera:

  • Presa di informazioni iniziale che prevede l’ascolto del paziente e delle problematiche che lo hanno portato a rivolgersi al professionista.
  • Reperimento di informazioni sullo stato di salute generico del paziente come patologie sue e dei famigliari cioè un quadro clinico generico ( moltissime patologie sono infatti ereditarie ecco perché è importante conoscere lo stato di salute dei famigliari del paziente).
  • Abitudini del paziente. Si reperiscono informazioni in merito all’alimentazione, l’utilizzo di sigarette e quantità di alcool assunto.
  • Visita manuale che prevede la palpazione dei testicoli e l’analisi del pene.
  • Visita rettale che consente di visionare lo stato di salute della prostata.

Dopo questa attenta visita il professionista medico potrebbe richiedere di eseguire altri esami più specifici. In genere vengono richieste le analisi del sangue e delle urine per analizzare la possibilità di varie infezioni e per conoscere il reale stato della prostata. A seconda poi dell’eventuale patologia che viene riscontrata ci potrà essere richiesto un particolare tipo di esame specifico.

La visita che viene svolta permette già al professionista andrologo Milano di prevenire, diagnosticare, monitorare e analizzare eventuali malattie come quelle che abbiamo menzionato nel precedente paragrafo. È importante perciò rivolgersi a questo professionista soprattutto con l’avanzare dell’età e l’aumentare delle possibili problematiche in cui possiamo imbatterci.

Come riconoscere il professionista andrologo Milano

Per diventare un andrologo è necessaria una laurea in medicina chirurgica con conseguente specializzazione in andrologia. Al giorno d’oggi questo professionista collabora a stretto contatto con l’urologo e l’endocrinologo per dare ai suoi pazienti un quadro clinico più completo.

Quando siamo alla ricerca di un professionista medico assicuriamoci sempre che abbia a disposizione:

  • Titolo di studio
  • Esperienza nel suo settore
  • Online possiamo sicuramente trovare il suo curriculum vitae grazie a centinaia di portali medici.
  • Dove reperire il professionista se privatamente o in una struttura pubblica.

Una volta vagliato il curriculum vitae del professionista scelto sicuramente saremo già a buon punto e pronti per la scelta.

Perché scegliere un andrologo anziché scegliere un urologo?

L’urologo è sicuramente un professionista molto competente ma le nozioni non arrivano ad essere complete quanto quelle di un andrologo.

Molto spesso il professionista andrologo lavora a stretto contatto con l’urologo per completare maggiormente il quadro clinico del paziente soprattutto quando si tratta di problematiche legate all’apparato urinario.

Perché scegliere di rivolgerti ad una struttura privata come la nostra anziché scegliere una struttura pubblica?

Sempre più spesso vediamo la nascita di strutture mediche private che offrono prestazioni mediche pari e a volte superiori a quelle che troviamo nelle strutture pubbliche.

Scegliere una struttura privata come la nostra è un punto a tuo vantaggio. Questa scelta ti permette infatti di non avere davanti a te una lunga lista di attesa per avere il tuo appuntamento dal medico.

Anzi gli appuntamenti vengono dati in breve tempo e nel giro di pochi giorni. Nessuna giornata buttata all’interno di una struttura medica in attesa di essere ricevuto, infatti in una struttura privata avrai la massima puntualità negli appuntamenti.

Nessuna coda neanche per pagare. Ma il fattore maggiormente positivo è la possibilità di avere un rapporto previlegiato con il tuo medico, in questo caso con l’andrologo Milano.

Sarai infatti seguito sempre dallo stesso professionista che nel tempo seguirà il tuo percorso medico. Inoltre avrai la possibilità di contattarlo in qualsiasi momento per qualsiasi informazione.

Scegliere perciò di rivolgerci ad una struttura privata è sicuramente un vantaggio per noi anche se a volte i prezzi sono leggermente più alti di quelli che possiamo riscontrare in una struttura pubblica.

Prenota una visita privata


oppure