Omeopata Milano

Sei stanco della medicina tradizionale? Hai visto le patologie presentarsi più volte? Hai mai pensato di rivolgerti alla medicina alternativa? In questi casi il medico giusto è l’omeopata Milano.

Quante volte ci capita di imbatterci sempre nelle stesse malattie? Non solo a livello influenzale ma anche patologie più o meno gravi che tendono a ripresentarsi ogni volta. Hai pensato di provare una branca di medicina differente dal solito?

La medicina che può aiutarti in questo caso è l’omeopatia. L’omeopatia è una branca della medicina che si distacca totalmente da quella convenzionale e che crede che alla base di tutti i problemi, patologie e sintomi di una persona ci sia un problema psicologico.

Proprio per questo non crede nella medicina tradizionale che pensa a curare il sintomo senza arrivare alla causa primaria. Ad occuparsi di questa branca medica troviamo il professionista medico conosciuto con il nome di Omeopata Milano. Oggi vi andremo a spiegare cosa fa un omeopata, cosa e come cura le patologie del paziente e dove trovarne uno.

 

Chi è l’omeopata Milano e cosa fa nello specifico?

L’omeopata Milano è un medico a tutti gli effetti. Come tutti gli altri medici è infatti laureato in Medicina e Chirurgia ma come specializzazione ha scelto appunto omeopatia. L’omeopatia come abbiamo detto è una branca della medicina particolare che crede fortemente che alla base di ogni patologia troviamo un problema psicologico.

Ed è per questo che l’omeopata crede fortemente nella medicina alternativa proponendo ai suoi pazienti terapie alternative rispetto alla medicina tradizionale. Non crede nelle medicine e offre perciò ai suoi pazienti dei prodotti omeopatici che stimolano l’autoguarigione. Le malattie che si propone l’obiettivo di curare l’omeopata sono presso a poco tutte dalla banale influenza alla patologia cronica.

Per poter intraprendere una terapia specifica in questo settore il medico avrà bisogno di visitare il paziente e capirne la patologia. Solo dopo la visita specialistica presso questo professionista possiamo iniziare la nostra cura omeopatica e andare a testare una medicina alternativa.

Come si svolge la visita omeopatica?

Tra paziente e medico omeopata è necessario instaurare un rapporto di totale fiducia. Stiamo parlando di affrontare un percorso nuovo e sconosciuto per il paziente.

Quindi il paziente ha bisogno di seguire costantemente e rigorosamente la terapia assegnata dal medico. Per ricevere una terapia abbiamo detto dobbiamo eseguire una visita specialistica. La visita omeopatica è divisa in differenti step, vediamo come si svolge:

  • Il medico intervisterà il paziente. La fase dell’ascolto del paziente è fondamentale. Il medico non si limiterà a fare le classiche domande sull’anamnesi e la sintomologia del paziente, ma eseguirà una vera e propria intervista alla ricerca di ogni informazione importante. Durante questo colloquio si instaurano le basi del rapporto tra il professionista e il paziente. La ricerca e il reperimento di tutte le informazioni sono necessarie per poter avere un’idea sull’eventuale patologia che affligge il paziente e quindi quale problematica psicologica si deve curare. Si reperiscono informazioni su stile di vita, ambiente famigliare, abitudini, alimentazione, e via discorrendo. Durante questa fase il medico osserva anche come reagisce il nostro corpo alle domande e come si muove durante le nostre risposte alle sue domande.
  • Nella seconda fase della visita si analizzeranno eventuali esami eseguiti dal paziente. Queste possono essere esami del sangue, lastre, ecografie e altro. Potrebbe richiedere lui stesso che noi eseguiamo determinati esami specifici al fine di capire meglio la patologia. Infatti sebbene il medico non creda nel curare un paziente con la medicina tradizionale sa bene che la tecnologia di cui disponiamo è fondamentale per capire e analizzare a fondo una patologia.
  • Nel momento in cui il professionista avrà a disposizione tutte le informazioni necessarie sarà pronto a fornire la terapia personalizzata al paziente.

In cosa consiste la terapia realizzata dall’Omeopata Milano?

La terapia che viene realizzata dall’Omeopata Milano varia da paziente a paziente.

Questa terapia viene realizzata appositamente sulla base delle informazioni ottenute e sulla patologia riscontrata. È perciò una terapia medica alternativa personalizzata. Sebbene la medicina omeopatica non crede nella medicina tradizionale ha i suoi farmaci. I farmaci omeopatici sono prodotti realizzati con ingredienti per lo più naturali e provenienti dal regno animale e naturale.

Questi prodotti non curano il sintomo ma hanno la funzione di stimolare il nostro corpo l’autoguarigione. Il nostro corpo è una macchina potentissima che in molti casi ha la possibilità di curare diverse patologie in completa autonomia. Il credo omeopatico si fonda esattamente su questa credenza e consente perciò al corpo di stimolare i processi di auto guarigione senza intervenire con prodotti aggressivi e chimici.

La terapia proseguirà per un lasso di tempo indefinito a seconda di come reagisce l’organismo e terminerà una volta raggiunto l’obiettivo. L’obiettivo finale non è curare il sintomo ma il paziente. Non sarà perciò sufficiente un’unica visita da questo professionista ma ci saranno diversi appuntamenti all’interno dei quali si andranno ad analizzare i progressi e in caso ad aggiustare la terapia.

Come trovare un omeopata Milano

Possiamo trovare un omeopata Milano sia presso alcune strutture pubbliche che presso le strutture private.

A livello pubblico è un professionista medico che difficilmente incontreremo ecco perché è meglio scegliere di rivolgerci ad un professionista privato. I vantaggi sono sicuramente diversi, tra i più importanti c’è la possibilità di ottenere un appuntamento in tempi brevi.

Niente lunghe liste di attesa per risolvere la nostra problematica ma una risposta chiara e decisa in pochi giorni. All’interno delle strutture private abbiamo a disposizione tutto ciò di cui abbiamo bisogno, quindi eventualmente all’interno della struttura possiamo eseguire anche gli esami richiesti.

Un altro punto a vantaggio è la possibilità di essere seguiti sempre dallo stesso medico e soprattutto di non passare giornate all’interno di uno studio medico in attesa del nostro turno. Gli appuntamenti privati sono infatti rispettati e possono tardare di pochi minuti.

L’unico punto a sfavore che possiamo riscontrare è nei prezzi che potrebbero essere più esosi rispetto ad una struttura pubblica, ma grazie a convenzioni e promozioni possiamo risparmiare sul prezzo di listino.

Prenota una visita privata


oppure